Scooter per disabili

Scooter per disabili

Abbiamo visto come la tecnologia, in moltissimi modi, riesce a risolvere problemi che fino a qualche tempo fa erano senza soluzione, per i disabili.

Nell’ambito della deambulazione, oltre agli utili montascale e agli elevatori, che aiutano a superare le barriere architettoniche, ci sono anche gli scooter elettrici, che permettono spostamenti all’interno di grandi ambienti e, ovviamente, all’esterno.

Si tratta, in sostanza, di una specie di “evoluzione” delle carrozzine che, per il loro ruolo, sono spesso associate a qualcosa di scomodo o “triste” da utilizzare. La disabilità, per chi ci ha a che fare da poco o per chi non ha mai superato il trauma, può rivelarsi un ostacolo psicologico, più che fisico, molto difficile da superare.

Ed è anche in quest’ottica che sono nati questi scooter, pratici e facilissimi da utilizzare per tutti.

Confortevoli, colorati, sicuri, gli scooter elettrici sono anche all’avanguardia e disponibili con 3 o 4 ruote a seconda delle esigenze; rispettano, inoltre, tutte le normative vigenti, sono dotati di indicatori di direzione (quelle che comunemente chiamiamo “frecce”) e luci di stop e di posizione, come previsto dal codice della strada, e garantiscono lunghe percorrenze, avendo un’autonomia piuttosto longeva. Ma i punti forti di questi mezzi sono 3:

  • rispettano l’ambiente (zero emissioni di gas nocivi).
  • non necessitano di assicurazione RC, essendo categorizzati come ausilio sanitario
  • godono di vantaggiose detrazioni fiscali
Authored by: Simona Vitagliano

Uso le parole come fossero numeri e i numeri come fossero parole. Blogger, Copywriter, Editor freelance. Tutor di Matematica e Fisica.

There is 1 comment for this article
  1. Pingback: Arrivano gli scooter elettrici a due posti! – Ausili Anziani Disabili

Lascia un commento