La medicina al passo coi tempi: E-health

La medicina al passo coi tempi: E-health

Per quanto possa essere demonizzata e criticata, la tecnologia sta permettendo passi da gigante in campo sanitario, non solo per gli strumenti che offre ma anche per quanto riguarda un importante miglioramento della qualità della vita di disabili e anziani, partendo dall’accessibilità dentro e fuori casa.

Come abbiamo visto nel corso di questi mesi, esistono anche moltissime App da tenere sempre a portata di mano, tramite il tablet o lo smartphone, che aiutano nelle imprese più ordinarie ma anche in quelle più particolari, come cercare bancomat accessibili nelle vicinanze, aiutare i daltonici a vedere i reali colori attraverso la Cam, persino seguire i film al cinema attraverso sottotitoli sincronizzati. Ma c’è un mondo che si sta aprendo ed evolvendo attraverso queste applicazioni, come quelle che forniscono informazioni in tempo reale del tipo di elenchi di specialisti e centri medici, o contenuti ed articoli di qualità, combattendo la falsa informazione che circola su internet.

A livello strettamente medico, poi, le cose si fanno ancora più interessanti.

Tecniche

Basti pensare alle nuove tecniche mediche che hanno reso possibili indagini e interventi in maniera molto discreta e poco invasiva, come la laparoscopia o la stampa 3D, passando per la simulazione computerizzata che velocizza, semplifica e rende sicure moltissime tecniche, vecchie e nuove.

Ma non solo.

Sono stati creati anche dei cerotti in grado di informare velocemente sulla risposta del paziente alla somministrazione di un determinato farmaco oppure le pompe di insulina, che regolano e somministrano automaticamente la dose di medicinale, notificando anche eventuali cambiamenti nei livelli di glucosio nel sangue, oltre ai sensori di controllo della pressione intracranica, che aiutano a dare risposte efficienti in tema demenze, oppure i chip da ingerire. Una serie di possibilità infinite che si evolvono e rinnovano continuamente grazie agli studi degli scienziati.

Prenotazioni online

Inoltre, anche la possibilità di evitare lunghe code e la noiosa burocrazia, effettuando molte operazioni online, tra cui anche la prenotazione di visite ed esami, ha sicuramente cambiato molto la vita delle persone, soprattutto donando indipendenza a chi, magari avendo difficoltà motorie, era costretto a farsi aiutare da terze persone per provvedere alla propria salute.

Anche i braccialetti e i dispositivi più o meno ad hoc per comunicare i propri disagi di salute o tenere monitorati i propri valori, in contatto diretto con medici e familiari, hanno fornito non solo un valido aiuto e una rassicurazione psicologica per pazienti e caregivers, ma anche un concreto ribasso nei rischi associati alle varie patologie: anche una crisi epilettica, infatti, ad esempio, può essere tempestivamente comunicata agli interessati.

Authored by: Simona Vitagliano

Uso le parole come fossero numeri e i numeri come fossero parole. Blogger, Copywriter, Editor freelance. Tutor di Matematica e Fisica.

Lascia un commento